Piccoli suffragi in forma di sedili

e se invece di scrivere
le mani delle madri
guarissero corpi e anime deluse
dimenticando che dai lucernai
strapiomba luce su divani e letti
in tourbillon di immagini e paure
_le guerre scatenate nel passato
le guerre del futuro_

l’uomo non ha bisogno di difesa
né di testimonianze a suo favore
allora taccio
non posso ritenermi salvatrice
di chissà quale genere d’umano
_la croce rossa affanna_

sappiamo tutti che non è
la veste d’ombra
a renderci preghiera e guaritori
i figli vanno dove va la vita
le madri non la possono fermare
né barattarla con la propria fine

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Piccoli suffragi in forma di sedili

  1. margherita ealla ha detto:

    Come dice Gianluca, e tu benissimo: “l’uomo non ha bisogno di difesa /né di testimonianze a favore”
    o meglio sì, di testimonianza ha bisogno, ma non con parole o non solo, anche di mani, di strette, di vicinanza, di silenzio.

    Un plauso speciale al titolo: anche da solo stupendo

    ciao

    "Mi piace"

  2. Ho enormi problemi con internet questo periodo ma appena la connessione è riuscita a sbloccarsi sono passato, sicuro di trovare parole che sento anche un pochino mie. Tra le tue ultime ho scelto questa che sembra un manifesto di ciò che più ci disturba. Non possiamo “digerire” certe dinamiche ma solamente combatterle finchè avremmo forza, è così che la sento. Una buona giornata e un saluto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...