Archivi categoria: poesie

Sfilacciamenti

vanno a smorzarsi curve ed angoli simulando di noi forme sommesse approssimate per difetto ai giorni noi che in assetto di evasione _lenzuoli dalla trama diradata nodi su nodi appesi alle finestre_ ci sporgeremo esausti frange di gesti erosi dalla … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vita assistita

ignara dell’inizio ripercorrendo ciò che la memoria ha consentito mi vedo uscire indenne da ogni sorta di malattie, di sbagli, di pericoli _tipo mister Magoo_ sul punto di cadere, il piede in fallo presa per i capelli e tratta in … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Planitude

riflessi il mondo e il cielo in acqua tinta al blu di metilene varchi in attesa della ripartenza           placidità dell’onda           connessioni di luci           viversi al meglio delle circostanze           rimandare gli addii           si salperà quando le … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Nei giorni

Sono stagioni tristi dal ticchettio metallico _datazioni di ruderi e massacri_ sepolte nelle tasche didascalie per non viventi non tacciono i tamburi della guerra anche se alziamo gli occhi nell’azzurro _l’impotenza disarma il calendario_ la distanza che tacita e distoglie: … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Di proroghe ed epiloghi

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 5 commenti

Nirvana

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Il tempo

  quando proiettavamo nel futuroi nostri sogni da concretizzarei nostri amori ancora da veniresembrava lentoquasi non ci volesse trasportare ci regalò stagioni colorateci permise l’amore e il generarela conoscenza, l’arte di comprenderema nel bel mezzo ches’imparava ad esistere e resisteremise … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Come una lepre marzolina ai box

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il teatro delle Nuvole

Abbiamo recitato tutti i numeritirato scene, addizionato replicheun occhio al muro d’ombre_l’altro allo sfondo e alle comparse_narrato storie dal comune epilogodivagazioni enfatichedi finti dicitori è qui il teatro per mistificarel’inizio e l’assemblaggio del realele malattie la guerra i morti i … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

L’effimero e il pantano

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Maggio dalle ombre lunghe

Mese di rose per antonomasia è qui che si dichiara ai costruttori d’armi _nei paesi di pace son le fabbriche_ guerrafondai per vocazione e noi stanziali inermi non possiamo proteggervi dal male figli di tutto il mondo né preservarvi dalle … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Consolazione

La cerchiamo nei gesti negli sguardi amicali, negli abbracci negli approfondimenti filosofici ai piedi degli Dei _per chi ci crede_ scalando le montagne scandagliando fondali accompagnando voli nello spazio ma è come dare un tocco di vernice ad un groviglio … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Sotto i portici di Via dei tribunali

i banchi della frutta il salumiere e la panetteria il banco del pescato la bambina guardava incuriosita i polpi ancora vivi nelle conche le alici i capitoni il pescespada i cicinielli bianchi e trasparenti piccoli, così piccoli da starci bene … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Il senso delle lacrime

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Il Maestro dell’attimo corrente

L’ho incontrato sulla riva sinistra gli ho chiesto perché mai sul sentiero dei falchi finissero le allodole. Taceva, mentre in livrea d’inverno gli ermellini sgusciavano dal bianco e cavalli a pariglie saltavano le siepi. Ho chiesto intanto che il mio … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Emeroteca senza le testate

“un’allegria portata bene” così scrissi versi raccolti senza alcun sistema le mie scritture sparse un’allegria che ci nasconda appena noi che il pensiero ci tradisce fragili come siamo ci considerano forti, ma sappiamo qual misterioso impulso ci scansiona copiando di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

come sogni

Pubblicato in CriBo, poesie | Lascia un commento

Infinito verticale

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Cannoni a primavera

Un fiore nelle bocche girasoli su incrociatori e missili sordine di papaveri ai rimbombi e sulle vie tornare a fare festa chiacchiere nei mercati chitarre e fisarmoniche sui prati l’inverno degli dei è la sola stagione dei tiranni l’inferno degli … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Solve et Coagula“?

succede che m’incontro passando tra le assenze di pensiero _chissà dov’era che mi nascondevo_ e resto ad osservare le mie mani dico mie                ma è la parola “mie” che mi stupisce:                mi percepisco estranea a ogni possesso                … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti