Archivi del mese: marzo 2022

“Solve et Coagula“?

succede che m’incontro passando tra le assenze di pensiero _chissà dov’era che mi nascondevo_ e resto ad osservare le mie mani dico mie                ma è la parola “mie” che mi stupisce:                mi percepisco estranea a ogni possesso                … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

su Versante Ripido

Sei poesie inedite di Cristina Bove, a cura di Giuseppe Martella, sul Blog Versante Ripido https://ift.tt/JrYxyiC

Pubblicato in poesie, recensioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Approvvigionamenti

Quelli che arrembano scaffali per rimpinguare le dispense temono fame e sete, fanno a gara a chi resisterà su questa terra _se poi verrà la bomba, il bunker già li aspetta con derrate in quantità_ staranno stretti tra parenti e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie del silenzio, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Tacita belligeranza

Le piume sono diventate piombo il mare un affiorare di detriti eppure solo ieri c’erano squilli d’acqua le feste son finite i fili conduttori della vita stanno cedendo alla follia. Si sono visti facinorosi a spingere colonne “muoia Sansone e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non prima dell’alba

  Ho fatto un sogno questa notte – verso banale, ne convengo – pure non c’è altro modo per spiegare mi toglievo le scarpe percorrevo una strada tra le nuvole poi mi fermavo quasi a riposare in una strana luce … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento