Archivi tag: amore

Eredità d’anticagliato

Pubblicato in poesie, poesie su immagini | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Al dunque ci si arriva

  quando ogni dunque non ha più importanza ma fino a quando un guscio sia una casa fin quando una parola dia sollievo una carezza dia valore al giorno possiamo fare a meno d’indagare tenendoci al riparo da risposte   … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

L’arte è un sublime mezzo di trasporto

  un’anta a specchio poggiata alla parete riflette una figura, me la spaccia per una spia venuta dal passato pertanto se recrimina il remoto della rinunciataria acquisizione _se avesse mani mi punterebbe il dito accusatore_ io me la svigno mi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Memorie d’infinito

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Suggerimenti d’acqua e sospensioni

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Quatre-vingts

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Disaccumulatrice seriale

Ho visto un reportage c’era una casa zeppa d’ogni cosa sembrava una discarica di scatole indumenti sacchi e pacchi dal pavimento al colmo del soffitto vasca lavelli tavoli scaffali mucchi perfino sulle porte la giornalista procedeva a stento dietro la … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Ladra

  fin dal primo vagitoafferro il mondo con i sensi_principalmente gli occhi_quale rapace animula vaganteche abbranca, una rapina dopo l’altraimmagini, respiri, amori, mortela bellezza crudelela bruttezza salvifica ho preso agli altrivicissitudini e pensieriho fatto mio quanto di più ineffabilemi giungesse … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Di proroghe ed epiloghi

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 5 commenti

Il tempo

  quando proiettavamo nel futuroi nostri sogni da concretizzarei nostri amori ancora da veniresembrava lentoquasi non ci volesse trasportare ci regalò stagioni colorateci permise l’amore e il generarela conoscenza, l’arte di comprenderema nel bel mezzo ches’imparava ad esistere e resisteremise … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Per farmi perdonare

d’aver amato intensamente d’aver trasmesso il senso delle nuvole più che aver posto basi di cemento e tetti in testa forse dovrei stornare il mio vissuto: madre come ho potuto e dire ai figli miei che qualche assenza involontaria non … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

La donna invisibile

                                 Di lei che va sparendo attrice senza fama e senza gloria d’un film di soli titoli di coda una platea di franchi pensatori dimentica le scene entusiasmanti e annota solamente le carenze niente delle fatiche niente di tutti i … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Halcón d’Eleanor

  Nell’angolo del cielo di settembre scriveva fiori audaci sulla rupe quasi arreso nei suoi pesanti giorni planava in cerchi stretti e per un trillo una misura di parole arcane accendeva momenti nel reame ma nulla fu compiuto sotto grondaie … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti

Matrix

Pronuncia i nostri nomi con voce di galassie in fiore noi che siamo gemme lustrate a fiato ecco ci chiama noi che ci fece figli di sua fonte zampilli e sonagliere noi che ci travasiamo e diamo vita a vortici … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Lontananze apparenti

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Atmosfera protetta

  vennero e se ne andarono soccorritori in abito arancione portarono altra sabbia nel deserto il disorientamento dei relitti al vecchio geco senza più ventose a me l’incaglio in pensieri d’ovatta dov’ero quando mi colse la memoria di quelle cose … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Madre con braccia di mimosa

  per mio figlio Giona                 Non ci sentiamoper non ridire ciò che già sappiamoe d’altri accadimenti inflazionatiperpetuare il ricordo “l’amore che ci è datonon sempre è come lo vorremmo, maè pur sempre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Realtà irrequieta e transitoria

I corpi in apparenza predeterminati sono frattali dipanati, sparsi nell’aria grigia di quaggiù _l’azzurro è un noncolore, il cielo un’illusione_ e non c’è luogo o tana per gli esseri che siamo scomposti e ricomposti dispersi nel pulviscolo dei giorni mentre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Messaggistica

Mi guardo bene dal sollevare l’onda la calma piatta vela e mi tutela dalla mia voglia di lasciare il mare e avventurarmi dove il taglio netto accoglierebbe il mio tramonto invio dispacci in bocce senza tappo fogli che mai nessuno … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Inaspettate conclusioni

  in spazi non adatti a contrastare l’asimmetria dei tempi _l’amore perdonava sfasature _ nella contiguità del vuoto astratti e veri uniti e separati si moriva ridendo in extrasistole pontiluce tra quelle dimensioni inusitate e il dire muto non si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento